Noi Manutenzione giardini Corsi di giardinaggio Notiziario Il mondo dei soci di Attraverso il giardino Consigli di giardinaggio
 
I lavori del mese Satevate che
   
   
 
 
 

 

 

   
Fame di rose

Il fiore per eccellenza, la regina del giardino che finisce nel piatto come una volgare bistecca? Ebbene sì. Aldilà di questo lato dissacrante, suggestioni culinarie e suggerimenti pratici a profusione nel corso che Orsa Pellion di Persano antropologa e gastronoma, Alessandra Avallone, food stylist, fotografa e gastronoma tengono, con due date alternative, domenica 5 giugno e 18 settembre 2005 (prenotazioni rispettivamente non oltre il 20 maggio e il 20 agosto), al Vivaio Peyron. Presiede naturalmente al simposio Anna Peyron, per la parte botanica e colturale. Per saperne di più, trovate il programma del corso sul sito Segue

Suggerimento per chi abita a Milano e dintorni.

In questi giorni, pioggia permettendo, l’Orto Botanico di Brera è veramente bellissimo, tanto da meritare una visita. (Via Brera 28, da lunedì a venerdi, ore 9 - 12) Segue

GIARDINI DI NINFA

Cari soci, dopo l’esperienza di Parigi (Courson e Chaumont sur Loire) dell’ottobre scorso, ci stiamo perfezionando sui viaggi. Non ancora precisi come degli orologi svizzeri, ma quasi: abbiate fiducia. Le eventuali rettifiche e/o modifiche saranno tempestivamente comunicate via mail. Sarebbe bene (per non far crollare miseramente la nostra organizzazione….) che le ADESIONI arrivassero (complete di tutti i vostri dati: nome – cognome - indirizzo – telefono) ENTRO IL 14 MARZO! L’acconto è di 150 euro, da versare in sede o con bonifico bancario o sul conto corrente postale (i dati relativi li trovate sul sito, nella pagina delle iscrizioni ai corsi). Ecco i dettagli del viaggio ai Giardini di Ninfa (9 e 10 aprile 2005). Buona lettura. Segue

LA CARTA DEL GIARDINIERE ECO-RESPONSABILE

E' stata presentata dalla rivista francese "Gazette des jardins" e pubblicata da "Gardenia" (gennaio 2005) su segnalazione di Filippo Alossa (del vivaio Millefoglie). E, senza voler essere la Bibbia (quindi, largo a suggerimenti ed integrazioni possibili), è comunque un invito a scegliere pratiche rispettose dell'ambiente e della fertilità dei suoli. Se qualcuno non l'ha letta, eccola ... PS: Indirizzate riflessioni, integrazioni e critiche a info@attraversoilgiardino.it oppure a millefoglie@tin.it Segue